La dimensione esistenziale della sofferenza

Lo smarrimento delle neomamme e la rete di salvataggio da tendere attorno a loro
Gennaio 30, 2019

Ho avuto il piacere di ascoltare il dott. Massimo Buratti, direttore di comunità psichiatriche, psicologo e docente, che durante la sua lezione ci ha accompagnati in un viaggio dentro le dimensioni della sofferenza.

La riflessione parte dall’idea occidentale che la sofferenza sia qualcosa da dover eliminare a tutti i costi, che non sia normale. Siamo abituati a trattare la sofferenza come qualcosa di estraneo che ha una propria esistenza e che secondo i più non dovrebbe stare in questo mondo. Ricadrebbe sotto la lista delle cose ingiuste che costellano la vita delle persone….continua a leggere